ARTOI e il fascino di Roma vincono le selezioni per organizzare il 2° congresso mondiale di medicina integrata, che si terrà nel 2023.

L’evento è promosso ogni quattro anni dalla società europea ECIM, European Congress for Integrative medicine e dalla società americana ISCMR, un’organizzazione scientifica multidisciplinare internazionale istituita per promuovere lo sviluppo e la diffusione di nuove conoscenze sulla guarigione dell’intera persona e sulla ricerca sanitaria sull’intero sistema, comprese tutte le forme di medicina tradizionale, olistica, alternativa, complementare e integrata.

In gara per l’organizzazione dell’evento c’erano Roma e Berlino.

 

Il 2° congresso mondiale di medicina integrata si terrà dal 27 al 30 settembre 2023 al centro congressi Angelicum di Roma e saranno utilizzate ben 10 sale in concomitanza per i tre giorni di evento.

L’evento coinciderà con il 16° International Congress on Complementary Medicine Research, il 14° European Congress For Integrative Medicine e l’11° ARTOI International Conference.

Il congresso verterà su tutto ciò che la medicina integrata può fare in sinergia con quella convenzionale in qualsiasi settore: pediatria, geriatria, cardiologia, oncologia, disordini mentali; con un focus speciale sull’oncologia integrata- ricerche cliniche e precliniche, fitoterapia, epigenetica, antroposofia, nutrizione e prevenzione.

All’interno di questo congresso l’oncologia integrata sarà rappresentata da ARTOI.

L’evento di settembre è anche una grandissima occasione culturale per la città di Roma: la ISCMR e l’ECIM hanno infatti molto a cuore anche il dopo congresso.

Per questo ARTOI è già all’opera per organizzare visite guidate e culturali nella bellissima Roma.

Presto pubblicheremo aggiornamenti su modalità di partecipazione, relatori e contenuti.

Per qualsiasi informazione è possibile scrivere a info@artoi.it