DOLCE DI ZUCCA E MANDORLE

CIAMBELLONE ZUCCA E MANDORLE

Ingredienti x due persone:

Zucca moscata 300 gr

Farina integrale 250 gr

Sciroppo d’acero 80 gr

Olio di oliva e.v. 50 gr

Bevanda all’avena 150 ml

Mandorle secche attivate 40 gr

Lievito per dolci 1 bustina

Procedimento:

Togliere la buccia dalla zucca, tagliarla a pezzetti, riporli nel cestello di una vaporiera e lasciar cuocere per 15 minuti. NB. chi non ha una vaporiera può utilizzare semplicemente uno scolapasta che, una volta posizionato su una pentola con dell’acqua bollente, funzionerà da cestello per gli alimenti.

Mentre la zucca sta cuocendo, pestare le mandorle riducendole ad una farina grossolana e metterla da parte

A cottura completata frullare la zucca e metterla da parte

Accendere il forno in modalità ventilata a 160°C in modo tale da farlo scaldare

Versare in una ciotola grande la bevanda all’avena, l’olio, lo sciroppo d’acero e mescolare bene. Aggiungere poi la zucca frullata e continuare a mescolare fino ad ottenere un liquido omogeneo.

In un'altra ciotola mescolare bene gli ingredienti secchi: le mandorle, la farina e il lievito.

Unire gli ingredienti secchi a quelli liquidi mescolando bene con uno sbattitore.

Quando l’impasto sarà ben amalgamato versarlo in uno stampo per ciambellone e mettere in forno preriscaldato per 45 minuti circa

Costo x un ciambellone:

7 euro

Tempo impiegato

30 min per la preparazione 45 min per la cottura

Attributi del piatto

Quando: colazione o spuntino

Stagione: autunno

Principali metodi di cottura: al vapore

Principali metodi di cottura: al forno

Costo: medio

Tempo di preparazione: alto

Dedicato a chi fa: prevenzione, remissione, malattia

VALORI NUTRIZIONALI A PERSONA

  • valore energetico 260 kcal
  • carboidrati 33 gr di cui zuccheri 9 gr
  • lipidi 11 gr
  • proteine 6 gr
  • fibre 5 gr

 

 

fonte: crea

Metodi di cottura scelti:

  • La cottura al vapore ha il grandissimo vantaggio di preservare gran parte delle sostanze nutritive che, con altri metodi, verrebbero perse con l’acqua di cottura. Inoltre, la temperatura rimane costante e non eccessivamente elevata contribuendo così a mantenere le proprietà nutrizionali ma anche il sapore e la consistenza.
  • La cottura al forno ha il vantaggio di conservare molto bene le caratteristiche organolettiche del cibo, limitando in questo modo l’utilizzo di tanti condimenti. E’ anche un tipo di cottura in grado di migliorare la consistenza del piatto: grazie al forno, infatti, è possibile rendere l’alimento friabile e croccante.

Attenzione però alle temperature: è buona norma non superare i 180°C, non eccedere con la cottura ed evitare la formazione di crosticine nere nocive per la salute.

Perché è un piatto che fa bene?

  • La zucca è un ortaggio ricchissimo di un carotenoide chiamato beta-carotene dotato di proprietà antiossidanti soprattutto a livello della pelle. La zucca, quindi, risulta essere particolarmente indicata per tutti quei pazienti che devono sottoporsi a trattamento radioterapico.
  • Le mandorle sono alimenti ricche di omega-3, fibre, vitamine (soprattutto la E) e minerali (soprattutto potassio, calcio, magnesio, selenio, zinco, fosforo). Pertanto risultano essere particolarmente adatte ai pazienti oncologici in quanto: gli omega-3, il selenio e la vitamina E sono potenti antinfiammatori e antiossidanti, le fibre insieme ai Fitosteroli contenuti nelle mandorle tengono bassa la glicemia, l’insulinemia e quindi l’infiammazione che alimenta la malattia tumorale, il calcio, infine, può aiutare a prevenire problematiche ossee in tutte quelle pazienti sottoposte a terapia ormonale.

Attenzione: sono alimenti molto calorici.

  • Consigliamo le mandorle “attivate” perché questo procedimento aggiunge tutta una serie di benefici alle semplici mandorle tostate quali: maggiori proteine, vitamine e minerali, un migliore assorbimento dei nutrienti, una migliore digeribilità e risulta al palato molto più gustosa. Se vuoi saperne di più sulla attivazione e dove trovare le mandorle “attivate” puoi visitare il sito: BRN Food

Consigli : Può essere gustosamente accompagnata con della ricotta di pecora.

X