Fondo per la Ricerca ARTOI “Capire la speranza”

Aiuta la ricerca di ARTOI, dona all’iniziativa di crowdfunding: CAPIRE LA SPERANZA

L’esperienza decennale di ARTOI ha dimostrato che l’integrazione delle fondamentali terapie “convenzionali” – chemioterapia, radioterapia, chirurgia, farmaci biologici ove possibile – con molecole di origine naturale, ha portato risultati molto positivi.

Ciò ha confermato a più di 5000 pazienti viventi la consapevolezza di poter convivere con la malattia, con una buona qualità della vita e spesso con una speranza di vita assai superiore a quella avuta al momento della diagnosi.

I medici e ricercatori ARTOI ritengono che si debbano approfondire i meccanismi biologico-molecolari di queste sostanze naturali e l’interazione con le cellule oncologiche con un piano di ricerche di laboratorio basate sulla EBM (evidence based medicine).

Con questi gruppi saranno definiti progetti di ricerca di laboratorio su colture cellulari e su campioni di sangue e, ove possibile, tessuti per approfondire i meccanismi di azione di “farmaci naturali” e misurare la risposta immunitaria e metabolica in pazienti che assumono con continuità e con un risultato clinicamente positivo queste molecole altamente purificate.

Perché donare?

E’ questa un’importantissima opportunità per validare l’integrazione delle terapie in oncologia dal punto di vista scientifico e muovere un passo importante verso l’accreditamento presso il Sistema Sanitario Nazionale, che è uno dei nostri obiettivi a medio termine.

I MEMBRI DEL COMITATO SCIENTIFICO ARTOI

Il Consiglio Direttivo con il Comitato Scientifico hanno quindi individuato in Istituti come IFT del CNR, in laboratori dellISS, in Dipartimenti delle Università di Roma, Chieti/Pescara, Napoli, Pavia dei gruppi di ricerca con alta capacità e produzione scientifica di livello internazionale che da tempo partecipano anche alle nostre iniziative congressuali internazionali: con questi gruppi saranno definiti progetti di ricerca di laboratorio su colture cellulari e su campioni di sangue e, ove possibile, tessuti per approfondire i meccanismi di azione di “farmaci naturali” e misurare la risposta immunitaria e metabolica in pazienti che assumono con continuità e con un risultato clinicamente positivo queste molecole altamente purificate.

Il ricavato di questa prima iniziativa andrà in borse di ricerca per lo Studio della sinergia fra le sostanze naturali in campo oncologico specifico: polidatina e curcumina.

Al raggiungimento della cifra di € 18.000, con le risorse ottenute, saranno coinvolti giovani ricercatori nelle strutture di ricerca con una prima borsa di studio, alla quale potranno seguire altre.

Chiunque donerà riceverà dei coupon di sconto dal 10% al 25% da spendere in uno degli eventi ARTOI (Cene della Salute, Workshop, Congressi, solo per citarne alcuni) o nell’avvio di un percorso nutrizionale con un professionista ARTOI. Sempre come incentivo alle donazioni si potranno ricevere, video, atti del congresso, dispense e pubblicazioni elettroniche.

Come donare?

La donazione minima richiesta è di € 10

Donando almeno €20 si ha diritto alla ARTOI card, che garantisce sconti dal 10 al 25% sulle iniziative e gli eventi ARTOI e sarà annunciata ufficialmente nelle prossime settimane.

E’ possibile donare per questo progetto di ricerca effettuando un bonifico sul conto bancario, appositamente creato per questa iniziativa:

IT65C0103003216000002486264 intestato ad ARTOI

Specificando come causale [progetto CAPIRE LA SPERANZA]

DONA ONLINE con PAYPAL

Puoi donare con la tua carta, senza avere un conto PayPal.

CrowdFunding per Fondo ARTOI "Capire la speranza"

Dona un importo libero per la ricerca ARTOI

Questa campagna terminerà il 15 settembre 2019.

Su questa stessa pagina verrà postato il resoconto mensile delle entrate e delle uscite e i nuovi rewards.

X