Frisella di grano khorasan con zucchine marinate e olive taggiasche

Frisella di grano khorasan con zucchine marinate e olive taggiasche

Ingredienti x due persone:

Friselle di grano khorasan 300 gr. (Se non disponibili è possibile utilizzare quelle di Grano Saraceno)

Zucchine n. 1

Filetti di alici sott’olio n. 8

Olive taggiasche denocciolate n. 8

Olio di oliva e.v. 4 cucchiai

Sale q.b.

Succo di limone

Procedimento:

Preparare la marinatura versando in una ciotolina il succo di limone, l’olio e il sale

Tagliare le zucchine a julienne e metterle nella ciotolina con la marinatura

Lasciare riposare in frigorifero per 2 ore

A marinatura completata, prendere le friselle e guarnirle con le zucchine marinate, le olive e le alici

Costo x due persone:

5 euro

Tempo impiegato

2 ore di marinatura + 5 minuti per la guarnitura

Attributi del piatto

Quando: pranzo

Stagione: estate

Principali metodi di cottura: a crudo e marinatura

Costo: medio

Tempo di preparazione: basso

Dedicato a chi fa: prevenzione, remissione, malattia

VALORI NUTRIZIONALI A PERSONA

  • valore energetico 380 kcal
  • carboidrati 36 gr
  • lipidi 15 gr
  • proteine 16 gr
  • fibre 3 gr

 

fonte: crea

Metodi di cottura scelti:

  • Consumare l’alimento crudo, o marinato, ha il grande vantaggio di preservare le caratteristiche organolettiche e nutrizionali dell’alimento che si perderebbero con il calore.

La marinatura, detta anche cottura a freddo, contribuisce inoltre a dare sapore senza eccedere con i condimenti. La digeribilità è decisamente migliore rispetto ad altri metodi di cottura.

Perché è un piatto che fa bene?

  • Il grano khorasan è un cereale antico a basso indice glicemico e insulinemico quindi particolarmente adatto per i pazienti oncologici. È inoltre ricco di vitamine e sali minerali, in particolare di selenio e vitamina E, conosciuti per la loro capacità di ridurre i processi infiammatori e ridurre lo stress ossidativo. E’ particolarmente ricco anche di zinco, un minerale che rinforza il sistema immunitario.

Il grano khorasan, a differenza di altre tipologie di grano, è oltretutto una pianta molto “robusta” che resiste a condizioni climatiche ostili dando comunque buoni raccolti senza l’uso di pesticidi e fertilizzanti.

  • Le alici, o acciughe, sono pesci ricchi di proteine ad alto valore biologico ossia complete dal punto di vista degli amminoacidi essenziali (cioè che il nostro corpo non è in grado di produrre e quindi deve necessariamente introdurre con la dieta).

Dal punto di vista dei sali minerali, le alici hanno lo stesso contenuto di calcio di uno yogurt pertanto risultano essere particolarmente utili nella prevenzione di patologie ossee che possono colpire le pazienti sottoposte a terapia ormonale. Buono anche il contenuto di zinco, che aiuta il sistema immunitario a funzionare correttamente, e di selenio, che riduce lo stress ossidativo.

I grassi presenti nelle alici sono “buoni”: si tratta di acidi grassi omega-3 dotati di proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e antitumorali.

  • Le olive taggiasche e l’olio di oliva e.v., sono alimenti ricchi di acidi grassi monoinsaturi (acido oleico), vitamina E e polifenoli (carotenoidi) che conferiscono proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antitumorali.
X